Posted by admin

FESTA DI S. DEFENDENTE

La prima domenica di Settembre, come ogni anno, la nostra comunità festeggia e ricorda il compatrono S.Defendente.

La settimana che precede questa ricorrenza si è celebrata ogni sera la S.Messa con la reliquia del Santo in alcune vie del paese ( Via Sonfaet, Via Ceradello, Via Lulini, al Cimitero e al Piazzale del Comune). Sono momenti di incontro per noi parrocchiani che ci aiutano a riflettere sulla figura dei Santi.

Quest’anno era prevista la prima edizione della corsa alla spada di S.Defe

ndente con un percorso ben definito ma la pioggia insistente non lo ha permesso e quindi è stata rimandata a data da definirsi.

Alle 17.30 di Domenica 2 Settembre la celebrazione della S.Messa con la presenza anche di Don Giuseppe Ferri, parroco di Brignano Gera D’Adda, resa ancora più solenne gra

zie alla nostra scuola di canto. Purtroppo il maltempo non ha consentito di fare la processione, con la statua del Santo per le vie del paese, quindi rimasti in chiesa abbiamo conosciuto la figura di S.Defendente, martire della Legione Tebea ucciso per non aver rinnegato la sua fede cristiana. Lo ricordiamo come liberatore dalla peste nel 1630.

Dopo aver chiesto la sua protezione sulla nostra comunità, dopo la benedizione e il bacio della reliquia tutti insieme in Sala Don Antonio per un momento di festa.

Il taglio della spada ( dolce tipico preparato con maestrìa da alcune signore di Premolo) e come premio, a chi avesse indovinato la lunghezza della spada, lo scudo di cioccolato.

Momenti di gioia e serenità che riescono a farci sentire uniti come una grande famiglia.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.